.

 

 miele acacia 500g €.8,00

La pianta: Robinia pseudoacacia: Robinia,Acacia,Gaggia,Falsa acacia.Originaria dell'America del nord-orientale; in Italia si è diffusa in tutte le regioni dal piano fino ad una altitudine di 1000/12000 metri.

Zona di produzione: colline di Gombio a 600 metri s.l.m , comune Castelnuovo nè  Momti (RE)

Il Miele.E' uno dei mieli più conosciuti ed apprezzati,in assoluto é il più ricco di fruttosio(70% fruttosio 30% glucosio), il più dolce e igroscopico tra i mieli ,esalta la sapidità. Viene consigliato in piccole dosi anche ai diabetici

Esame visivo. Resta liquido a lungo, può intorbidirsi per la formazione di cristalli, ma non cristallizza mai completamente. Colore: da quasi incolore a giallo paglierino chiaro.

Esame olfattivo. Di debole intensità, leggermente floreale, può ricordare il profumo dei fiori di Robinia, generico del miele, di cera nuova, di pera cotta; a volte l'odore viene definito poco fine, di "straccio bagnato", di carta.

Esame gustativo. Molto dolce,fino a essere stucchevole, poco acido. Aroma: delicato, poco aromatico, tipicamente vanigliato, confettato, di sciroppo zuccherino, poco persistente.

In cucina,  E' un miele molto delicato che si presta per questo a qualsiasi uso; per l'elevato contenuto in fruttosio e l'assenza di sapori forti, é il più adatto per dolcificare (bevande, yogurt, frutta ecc.) senza modificare il gusto proprio delle vivande.